Saluto e stretta di mano, ma è un passaggio di coca: nei guai 48enne di Rogno

Il pusher ha incontrato il cliente fuori da un bar di Pian Camuno, ma il passaggio non è sfuggito ai carabinieri

Previous post Ecco perché la Corte d’Appello ha assolto Tizzani: dalle intercettazioni alle lacune del Dna sul cutter
Next post Somme per sostitursi all’esame della patente: indagini anche a Bergamo
Generated by Feedzy