Niente tracce di tranquillanti nel biberon della piccola Diana Pifferi

Nessun residuo di benzodiazepine nel latte, sul pannolino, sul cuscino e nella bottiglietta d’acqua rinvenuta nel lettino dove la bambina è morta di stenti dopo essere stata lasciata sola per sei giorni

Previous post Nuvole e schiarite fino al weekend: attenzione alla nebbia
Next post Sanremo 2023: Paola & Chiara in gara con “Furore”
Generated by Feedzy