“Tavernola, l’onda anomala della speculazione del cemento”

Paolo d’Amico di Rifondazione Comunista-Alto Sebino scrive: “Un disastro che provocherebbe conseguenze incalcolabili sull’economia turistica e sulla qualità ambientale, già in buona parte compromessa, del lago d’Iseo tutto”.

Previous post Le streghe, Filumena Marturano o Deadpool 2? La tv del 20 dicembre
Next post Energia, modifiche illegittime dei prezzi di fornitura
Generated by Feedzy